Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

martedì 14 giugno 2011

TORTA AURORA

Ingredienti:
Per il pan di spagna:
6 uova, 180 gr. di farina, 180 gr. di zucchero, un pizzico di sale.
Tegame diametro 30 cm.
Forno a 180° per 40 minuti
Per la crema ganache: ho scaldato a bagno maria 300 gr. di panna per dolci e l'ho portata quasi a bollore, poi ho aggiunto 400 gr. di cioccolato fondente e l'ho fatto sciogliere bene mescolando con una spatola. Poi l'ho fatta raffreddare mettendola in una ciotola con del ghiaccio, e l'ho montata bene con lo sbattitore.
700 gr. di glassa fondente bianca

Sbattere con lo sbattitore elettrico le sei uova con lo zucchero e un pizzico di sale, sino a quando si avrà una massa biancastra e densa. In gergo si dice che deve scrivere.
Unire ora piano, piano la farina setacciata e continuare a mescolare con una spatola facendo incorporare aria.
Mettere nel tegame della carta da forno oppure ungerlo con del burro e versarvi il composto preparato e cuocere in forno caldo a 180° per 40 minuti.
Quando è pronto spegnere il gas, aprire leggermente lo sportello del forno e lasciare lì il pan di spagna sino a quando si sarà quasi raffreddato completamente.
Io ho una cucina Ariston e affinchè si cucini a dovere debbo porlo sul quarto ripiano e la manopola della temperatura la debbo portare sul 4 e mezzo.
Poi da freddo l'ho tagliato, bagnato con una bagna al liquore di arancio allungato con l'acqua, farcito con una crema ganache al cioccolato fondente (400 gr. di cioccolata e 300 gr. di panna fresca)e anche tutto ricoperto con la ganache. Poi ho messo la pasta di zucchero (che ho però comperata, 700 gr.) tra due fogli di carta da cucina e l'ho ben distesa con il mattarello, ho ricoperto la torta, sistemandola il miglior modo possibile e l'ho decorata con la pasta di zucchero che ho colorato con qualche goccia di colorante vegetale.
ED ECCO IL MIO PRIMO ESPERIMENTO DI DECORAZIONE!!!! WAUUUUUU  per essere la prima volta ne sono veramente soddisfatta!



                                         

Nessun commento:

Posta un commento