Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

venerdì 1 luglio 2011

Fagiolini alla giadda

Mettere in un padellino uno spicchio d'aglio  (o anche di più dipende da gusti)  ridotto in poltiglia, una fetta a pezzi di pane casereccio raffermo, a coprire con aceto bianco. Fare cuocere mescolando piano piano sino a quando si otterrà una poltiglia.
Fare lessare mezzo chilogrammo di fagiolini in acqua leggermente salata, a fine cottura scolarli e metterli in una terrina, condirli con olio evo, un pizzico di sale e porre sopra la giadda precedentemente preparata, mescolare, coprire con un piatto e lasciare riposare in frigo. Più tempo passa più buoni vengono. Io li preparo alla mattina per la sera o ancora meglio alla sera per il giorno seguente. Con questo sistema io condisco anche gli zucchini lessi.

Nessun commento:

Posta un commento