Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

mercoledì 5 ottobre 2011

FUNGHI PORCINI SOTT'OLIO

Pulire i funghi, togliere il terriccio dal gambo, passarvi sopra una salvietta bagnata e strizzata per togliere tutti gli eventuali residui di terra o scorie varie.
Scegliere dei funghi possibilmente della stessa dimensione  e tagliarli se occorre.
In una pentola di acciaio portare a bollore 1 litro di vino bianco con 1 litro di aceto, un poco di sale grosso, una foglia di alloro, 4 o 5 grani di pepe nero.
Preparare un colapasta con sopra ben aperta una salvietta.
Quando il preparato di aceto, vino ecc. raggiunge il bollore,  calarvi  i funghi, mettere il coperchio e appena riprende il bollore calcolare due o tre minuti, poi scolarli sopra la salvietta posta sul colapasta.
Prendere i 4 lembi della salvietta e appenderla sopra il lavandino per fare scolare bene i funghi per tutta la notte.
Alla mattina i funghi si dispongono in bella vista nel barattolo di vetro sterilizzato in precedenza, ci si unisce una foglia di alloro, qualche grano di pepe, e tre chiodi di garofano, ricoprirli con olio evo, chiudere ermeticamente i barattoli e porli in dispensa.







Nessun commento:

Posta un commento