Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

venerdì 25 novembre 2011

MINESTRONE GENOVESE


Ingredienti per 4 persone:
Mezzo chilogrammo di fagioli borlotti freschi o 250 gr. di quelli secchi fatti ammollare per una notte
Mezzo piccolo cavolo cappuccio o uno spicchio di verza
2 cubetti di spinacio congelato o bietole
1 costola di sedano
2 carote
una cipolla
1 spicchio di aglio
3 patate
un pomodoro maturo
uno zucchino
una melanzana piccola
100 gr. di fagiolini
150 gr. di piselli freschi o congelati
una crosta di formaggio ben pulita (facoltativa)
un pezzetto di zucca
olio
sale o dado vegetale
2 cucchiai pesto genovese
200 gr. di pasta (noi a Genova per il minestrone prediligiamo un tipo di pasta che si chiama "bricchetti", ma anche tubetti, o meglio ancora lo scuccuzzù che è una sorta di pasta, composta di pezzetti, quasi tondi a mò di grandine o spaghetti spezzati)

Mondare, lavare tutte le verdure e tagliarle a pezzettini.
Prendere una pentola, se è di coccio il minestrone viene più buono, versarvi tutti gli ingredienti preparati (meno che l'olio, la pasta e il pesto) e versare abbondante acqua fredda a coprire, mettere il sale o il dado, incoperchiare e fare cuocere per un'ora e mezza / due ore circa.
Poi a gusto personale si possono schiacciare con una forchetta in parte o tutte le verdure, oppure si possono lasciare a pezzetti, oppure si possono passare con il passaverdure, lasciando da parte la crosta.
Versare tutto il brodo passato nella pentola (anche la crosta) unire un poco di olio evo  e portare a bollore. Deve rimanere un brodo abbastanza denso, ma non troppo, eventualmente allungare con un poco  di acqua calda.
Quando bolle calare la pasta, tenendo mescolato per evitare che si attacchi sul fondo e portare a cottura.
Qualche minuto prima di togliere dal fuoco, regolare di sale, unire il pesto, mescolare e dopo uno o due minuti il minestrone è pronto da servire.
Spolverare di parmigiano, ancora un giro di olio ed è pronto.








Nessun commento:

Posta un commento