Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

venerdì 4 novembre 2011

TORTA PASQUALINA


Ingredienti:
600 gr. di farina 00
mezzo chilogrammo di bietole
400  gr. di quagliata
1 bicchiere di olio evo
100 gr. di parmigiano
mezzo bicchiere di crema di latte
6 uova
40 gr. di burro
maggiorana fresca tritata
una cipolla media tritata
qualche fungo secco, ammollato, strizzato, tritato grossolanamente
sale
pepe

Preparare l'impasto con la farina, 2 cucchiai di olio, un poco di acqua fredda ed il sale; farne una palla, fasciarla con la pellicola trasparente e porre in frigo a riposare per un'ora circa.
Lavare le bietole, eliminare la costa e lessarle in poca acqua con un poco di sale; scolarle, strizzarle, tagliarle con il coltello grossolanamente e farle saltare in padella con un poco di olio e il trito di cipolla dorata in precedenza.
Versarle in una terrina e quando sono fredde, spolverarle di sale e di pepe, unire i funghi, il parmigiano grattato, la maggiorana e mescolare bene per fare assemblare tutti gli ingredienti.
Amalgamare la quagliata con 25 gr. di farina setacciata ed un pizzico di sale, e rimescolando aggiungere la crema di latte.
Prendere ora dal frigo l'impasto e dividerlo in 6 palline (la ricetta antica ne vorrebbe 33.......ma viene bene anche con 6 sfoglie).
Dopo aver ben unto di olio il tegame da forno, preparare la prima sfoglia tirata con il mattarello bella sottile, ricavata da una pallina di pasta, stenderla nel tegame, ungerla d'olio con un pennello e spolverarla di sale.
Procedere così anche per la seguente, per la terza invece di ungerla  calarvi le bietole, distribuirle uniformemente, livellarle e versarvi la quagliata.

Livellarla con una spatola e formare 6 fossette con un cucchiaio, ed in ogni una porvi un uovo fresco intero (attenzione a non rompere il tuorlo) con sopra un fiocchetto di burro un poco di sale. 
Ricoprire con le altre tre sfoglie anch'esse oliate come per le precedenti. Eliminare passando sopra il mattarello la sfoglia in eccesso, poi 
arrotolare verso l'interno la sfoglia nel bordo, come per fare un cordoncino e chiuderla bene. 
Ungere poi la superficie e spolverarla di sale.
Punzecchiarla  delicatamente in due o tre punti con i rebbi di una forchetta.
Cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti.







Nessun commento:

Posta un commento