Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

lunedì 5 marzo 2012

MINESTRA DI PASTA E PATATE

Ingredienti per 4
300 gr. di pasta corta tipo tubetti o ditaloni rigati
8 patate
un trito composto da un pezzo di sedano, una carota, uno scalogno
70 gr. di pancetta
una caciotta leggermente affumicata
brodo vegetale o di dado
sale
pepe
olio
pecorino romano grattato

Pelare le patate, lavarle e tagliarle a cubetti piccoli, tagliare anche a cubetti la pancetta e la caciotta.
In una pentola con dell'olio mettere la pancetta e quando è trasparente unire il trito preparato,  quando lo scalogno inizia a dorare unire le patate e coprirle di brodo o di acqua bollente.
Quando le patate sono cotte, schiacciarne 2 terzi con una forchetta e unire la pasta cruda; mescolare e coprire con dell'acqua o brodo bollente. 
Incoperchiare e fare cuocere a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto e unire dell'acqua (o brodo) bollente (come se fosse un risotto) quanta ne serve per mantenere bagnata la minestra.
Salare e pepare.
Dopo circa 6 minuti, togliere dal fuoco, unire i dadini di caciotta, spolverare con il pecorino e infornare per 15 minuti circa.
Si deve sciogliere la caciotta e finire di cuocere la pasta.
Servire calda; volendo si può aggiungere del peperoncino piccante.

4 commenti:

  1. ottima, è una delle mie minestre preferite io non metto la caciotta ma mi sembra un'aggiunta veramente sfiziosa. un bacione

    RispondiElimina
  2. Come hai ragione cara Stefania, senza caciotta è buona, ma devi sentire con la caciotta....una libidine unica!
    A presto e buon pomeriggio
    ciaooo

    RispondiElimina
  3. Mammachebuona questa pasta e patate!!! E certo che ci va, un pò di peperoncino, vuoi che una calabresella come me non lo metta? Un saluto affettuoso e buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  4. Grazieeee cara Maria Grazia, anche noi mettiamo il peperoncino ma nel piatto, perchè i miei nipotini sono piccini....e alloraaaaa non se può!
    A presto e buona serata!
    ciaoooo

    RispondiElimina