Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

martedì 20 marzo 2012

SEPPIE ALLA VENETA CON POLENTA

Ingredienti per 6
1,300 circa di seppie
2 spicchi di aglio
un bicchiere di vino bianco secco
un cucchiaio di prezzemolo tritato
olio evo
sale
pepe
polenta

Pulire le seppie, e tenere da parte il loro sacchetto dell'inchiostro.
Lavarle sotto l'acqua corrente, asciugarle, tagliarle a listarelle e metterle in una casseruola meglio se di coccio con abbondante olio e l'aglio. Mettere la casseruola sul fuoco a fiamma dolce e appena l'aglio prende colore si deve eliminare; spolverarle di prezzemolo, salare, pepare e continuare la cottura sempre a fuoco dolce per mezz'ora circa.
Aggiungere l'inchiostro delle seppie, bagnare con il vino bianco e continuare la cottura sino a quando il liquido si sarà abbastanza assorbito.
Servire le seppie con una buona polenta fumante.
Mia nonna che era veneta faceva la polenta bianca, ma anche quella gialla và benissimo.


2 commenti:

  1. buonissime le seppie così; io amo di più la polenta gialla quando si tratta di mangiarla da sola ma se c'è da accompaganrla a qualche piatto "sughettoso" allora la bianca mi sembra la migliore. Un bacione Bruna e buona notte

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Stefania sei gentilissima! A me piacciono entrambe, quella bianca a casa mia piace solo a me e a mio figlio piccolo, invece quella gialla piace a tutti, però....se fatta con metà fioretto e metà bramata e poi deve essere nè troppo dura e nè troppo molle. Uffiiiii...!!! Poi a noi la polenta gialla piace molto tagliata a fettine e padellata in una padella antiaderente appena unta di olio, sino a quando forma il crostolin da ambo le parti. Così piace da matti a tutti!
    Ora ti saluto e ti auguro una buona giornata
    un bacione

    RispondiElimina