Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

sabato 2 giugno 2012

RAVIOLI DI ASPARAGI

Ingredienti
1 kg.di asparagi
250 gr. di ricotta di pecora
100 gr. di parmigiano grattugiato
    2 uova
una fetta di pan carrè bagnata nel latte e strizzata
sale
pepe
noce moscata
250 farina 00
150 farina di grano duro
3 uova
sale
vino bianco

Mettere le farine sulla madia, fare il foro al centro, versarvi le tre uova (rotte in precedenza in una ciotola), il sale, un poco di vino bianco e impastare bene il tutto. Dopo averla ben lavorata, farne una pagnotta, fasciarla con un tovagliolo e porla in frigo a riposare per una mezz'oretta.
Mondare gli asparagi, eliminare la parte legnosa, lessarli in acqua con un poco di sale, scolarli, tritarli e porli in una ciotola, unirvi le 2 uova, il parmigiano, la ricotta, il pane bagnato nel latte, una spolverata di sale, una grattata di noce moscata e mescolare con una forchetta l'impasto ottenuto. Se fosse ancora troppo bagnato aggiungere qualche cucchiaio di pane grattugiato.
Stendere ora la pasta per le più brave con il mattarello altrimenti con la magica macchina per la pasta. Io le sfoglie le faccio sottili sino all'ultima tacca.
Mettere i mucchietti di impasto sopra la sfoglia, ricoprirli con l'altra sfoglia schiacciare bene attorno per eliminare l'aria, tagliare con la rotella e  voilà i  ravioli. Oppure usare il raviolan, i ravioli vengono più piccoli, ma si sveltisce di molto l'operazione.
Lessare i ravioli in acqua ben regolata di sale, scolarli e condirli a piacere. Io preferisco burro e salvia per gustare al meglio il raviolo.


3 commenti:

  1. Un primo veramente speciale. Anche io li mangerei conditi con burro e salvia. Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Ma lo sai cara Bruna che mi ero persa questa ricetta! eppure ti ho inserito nel mio blog roll per avere le novità dal tuo blog! mah! comunque non li ho mai mangiati agli asparagi ma chissà che bontà!!!!! :)

    RispondiElimina