Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

lunedì 9 settembre 2013

I MIEI CAPPELLETTI ROMAGNOLI

Ingredienti
Per la sfoglia
Io impasto 300 gr. di farina  con 3 uova, un pizzico di sale, ne faccio un panetto, lo copro con la pellicola e tengo in frigo per circa 30 minuti.
Pe la farcia
180  gr  tra ricotta e cacio raviggiolo oppure tutta ricotta
mezzo petto di cappone cotto con un poco di burro ben regolato di sale con una spolverata di pepe, in sostituzione 100 gr. di maiale magro, cotto allo stesso modo
30 gr. di parmigiano grattugiato
1 uovo intero più un tuorlo
una grattugiata di noce moscata
un pizzico di sale
un'idea di scorza di limone grattugiata solo se piace

Prendere il mezzo petto di cappone cotto e passarlo nel tritacarne, versarlo in una ciotola, aggiungervi la ricotta con il cacio, le uova, il sale, il pepe, la noce moscata, il parmigiano, mescolare bene il tutto coprire con pellicola e porre in frigo.
Ora prelevo l'impasto (di farina e uova) dal frigo ne prendo un pezzetto e tiro la sfoglia non sottilissima, taglio ora dei dischi del diametro di cm. 6,5 pongo al centro un poco di farcia preparata, piego il disco in due formando una mezza luna, poi prendo le due estremità le riunisco assieme e avrò fatto il cappelletto. Bisogna essere veloci perchè altrimenti la pasta si asciuga troppo e quindi non si chiude più.
Distendere i cappelletti sopra la madia con una salvietta sotto e quando il brodo, magari di cappone,


sarà pronto, calarli e portarli a cottura. Servirli con una buona spolverata di parmigiano. In genere per una persona io ne calo nel brodo 24 





Nessun commento:

Posta un commento