Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

venerdì 4 ottobre 2013

TORTA MERINGA E PANNA DI PAOLA

Questa ricetta l'ho vista in tv nel programma dei Dolcetti di Claudia, mi è piaciuta e poi l'ho fatta con qualche variazione per il compleanno di mio figlio. E' venuta benissimo!

Ingredienti

200 gr. di chiare d'uovo
400 gr. di zucchero
un pizzico di sale
150 gr. di cioccolata bianca
1 barattolo di pesche sciroppate
700 gr. di panna fresca
5 cucchiai di zucchero

Montare a neve ferma le chiare delle uova con lo zucchero e il pizzico di sale e mettere in un sacchetto da pasticcieri con la bocchetta quella dentellata.
Prendere un tegame alto da forno, di quelli apribili del diametro di 20 cm circa e disegnare sopra un foglio di carta forno due cerchi del diametro interno del tegame; Mettere i foglio sopra la leccarda del forno e con il sacchetto da pasticcieri riempire a cordone partendo dalla riga esterna del cerchio andando in tondo sino al centro, riempiendo così tutti e due i cerchi. Riempire gli spazi del tegame attorno ai cerchi facendo tante meringhe. Infornare a 100° tenendo lo sportello del forno leggermente aperto mettendo un cucchiaio di legno o un rotolino di carta argentata e fare cuocere per due ore e mezza, poi spegnere il gas e lasciarle raffreddare nel forno.
Sciogliere a bagno maria la cioccolata bianca.  
Montare bene la panna con lo zucchero e metterla in un sacchetto da pasticcieri.
Mettere ora delicatamente nel tegame da forno il disco di meringa, con un pennello fare un leggero strato di cioccolata bianca, uno strato di panna montata, uno strato di meringhe sbriciolate con le mani, alcune fettine di pesche sciroppata ben sgocciolata; ripetere uno strato di panna montata, uno strato di meringhe sbriciolate, alcune fettine di pesca sciroppata. Prendere l'altro disco di meringa pennellarla di cioccolata bianca e porla a cappello sopra il dolce con la parte con la cioccolata verso le pesche. Premere un poco con le mani e porre in congelatore per 3 ore.
Trascorso il tempo sbriciolare grossolanamente con le mani sopra della carta forno le meringhe rimaste, prendere il dolce dal congelatore, toglierlo dal tegame, con una spatola passarvi la panna un leggero strato tutt'attorno e farla poi rotolare come una ruota sopra le meringhe sbriciolate, così vi si attaccano tutt'attorno. Mettere la torta delicatamente sopra di una alzatina, ricoprire la parte superiore con uno strato di panna e livellarla, poi tutt'attorno con il sacchetto da pasticceria fare tanti ciuffi. Volendo mettere al centro ancora qualche fettina di pesca sciroppata. Porre in frigo e dopo circa due ore è pronta per essere gustata.
La spiegazione è lunga ma a farla e veloce e facile.






Nessun commento:

Posta un commento