Blog di qualità

Blog di qualità
naznn5247.blogspot.com//" data-

sabato 26 aprile 2014

Pastiera napoletana

Ingredienti:                                                                                                                  
1 kg. di pasta frolla
700 gr. di ricotta di pecora
400 gr. di grano cotto
600 gr. di zucchero
1 limone
50 gr. di cedro candito, 50 gr. di arancia candita, 50 gr. di zucca candita                     
100 gr. di latte
30 gr. di burro
5 uova intere + 2 tuorli
carne49
1 bustina di vaniglia
1 cucchiaio di acqua di fiore di arancio
un pizzico di cannella (facoltativo)
1 tuorlo di uovo per pennellare la grata della pastiera
zucchero a velo

Versare in una casseruola il grano cotto scolato, con il latte, il burro, la scorza grattugiata di un limone e lasciare cuocere per 10 minuti mescolando spesso sino a quando diventa una crema.  Frullare a parte la ricotta con lo zucchero e le uova (5 intere + 2 tuorli), la bustina di vaniglia, un cucchiaio di acqua di fior di arancio e il pizzico di cannella, poi, aggiungere una grattugiata di scorza di limone, i canditi e amalgamare il tutto con il grano cotto, mescolare bene con un cucchiaio o con una spatola. Stendere sulla spianatoia infarinata la pasta frolla dello spessore di mezzo centimetro e foderare un tegame di 30 cm. di diametro ben imburrato. Ritagliare la parte in eccedenza, ristenderla e ricavarne delle strisce. Versare il composto di ricotta nel tegame, livellarlo, ripiegare verso l’interno i bordi della pasta e decorare con le strisce formando una grata e pennellarla con i tuorlo d’uovo sbattuto. Infornare a 180° per un ora e mezza, sino a quando la pastiera avrà un bel colore ambrato. Toglierla dal forno, lasciarla raffreddare e prima di portarla in tavola spolverizzarla con dello zucchero a velo. La pastiera una volta cucinata può essere conservata in frigo anche per 4 – 5 giorni.
Se la pasta frolla si dovesse fare in casa (sempre per 12 persone):
Sopra la madia disporre a cratere 500 gr. di farina e 200 gr. di zucchero, con al centro 200 gr. di burro ammorbidito e a pezzetti, 3 tuorli d’uovo e la scorza grattugiata di mezzo  limone. Lavorare velocemente il tutto, farne una palla, coprirla con della pellicola o con un tovagliolo e lasciarla riposare per almeno 30 minuti prima di usarla.



 800px-Pastiera_Napoletana  pastiera

Nessun commento:

Posta un commento